Ti trovi qui:Home»Notizie dal Comune »P.E.B.A.: dialogo con la cittadinanza
Martedì, 01 Giugno 2021 17:39

P.E.B.A.: dialogo con la cittadinanza

Il Comune di Turi, in seguito ad una istranza avanzata nel dicembre 2019, è risultato destinatario di un contributo regionale per la redazione del Piano per l'Eliminazione delle BarriereArchitettoniche (PEBA). Tale strumento è finalizzato alla programmazione degli interventi necessari a rendere accessibile e fruibile a chiunque gli spazi pubblici e gli edifici di proprietà dell’Ente.

Nella definizione di “accessibilità” è contenuto il concetto di movimento: raggiungere con facilità qualcosa, accedere allo spazio e alle sue risorse. Un tessuto urbano, seppur complesso, per essere attraversato e vissuto deve dotarsi di una serie di accorgimenti che, oltre a stabilirli la normativa vigente, devono essere parte integrante di una comunità civile. Ogni ostacolo che crea limitazioni fisiche o percettive, oltre ad essere fonte di pericolo e di disagio per un cittadino, è una “barriera architettonica”. Eliminare ogni forma di limitazione consentendo a chiunque, non solo a particolari categorie di persone in condizioni di disabilità, di utilizzare i luoghi in cui vive è una elevata forma di civiltà.

A supporto delle analisi per la sua redazione, l'Amministrazione intende coinvolgere portatori di interesse, associazioni e semplici cittadini affinchè il PEBA di Turi sia frutto di un percorso partecipativo che veda una cooperazione attiva tra l'ente e cittadini per una Turi più accessibile per tutti. 
Pertanto, partire da oggi e fino al 7 Giugno, l'Amministrazione insieme ai tecnici incaricati invitano la cittadinanza a compilare il questionario raggiungibile con il link sottostante.

Questionario per la cittadinanza 

Nel video allegato, il tecnico incaricato per la redazione del PEBA, Arch. Piero Logrillo illustra le linee guida del piano.

 

Video

Social & Media